Cortes Apertas vs Porcogallo

Riepilogo

Le prime della classe si sfidano a Sa Duchessa nella terza giornata della CUS Cagliari Cup. Una partita che si rivela impari già dall’appello: agli ordini del signor Cossu si presentano solo cinque Porcogallo.

La partita è esattamente come ci si potrebbe aspettare, Porcogallo in forte handicap con un giocatore di movimento a difendere i pali e senza sostituzioni per tirare il fiato. Quel che è certo in casa Porcogallo è che si puo essere pocos, locos ma non desunidos. Cortes all’assalto fin dai primi minuti trovano una selva di gambe a contrasto a salvare la porta di Puddu. Dopo qualche minuto di arrocco e assestamento mettono la testa fuori anche i blancos, portando le conclusioni di A.Meloni e Malloci, sulle quali è bravo E.Meloni a salvarsi. A sbloccare la gara ci pensa Curreli, con un bel sinistro dalla distanza, a seguito di un prolungato giro palla nel tentativo di far spostare i piazzatissimi Porcogallo. L’uno a zero cambia sostanzialmente poco, la gara prosegue come se nulla fosse. Puddu e soci riescono a scampare una grandissima quantità di palle gol, riuscendo anche a ripartire ma Meloni non sembra mai in difficoltà. Il 2a0 porta la firma di L.Carboni, il pressing alto in featuring con Galisai portano al primo effettivo errore degli avversari, a tu per tu con il portiere ha vita facile dall’interno dell’area di rigore. In rapida successione arriva la terza marcatura, un appoggio a rete di Galisai, liberato in area dallo slalom di M.Carboni. La prima frazione scivola via, tra gli sprechi dei blu barbaricini e i Porcogallo sempre pronti alla ripartenza ma sfortunati e in difficoltà.

Cortes gioca sul velluto nella seconda frazione, con gli avversari sulle gambe. Arriva il quarto gol, su una bella apertura di L.Carboni è Demurtas a bucare Meloni, che nell’interruzione tra i tempi aveva cambiato posizione con Puddu. L.Carboni pochi minuti dopo mette la gara in sicurezza firmando i gol numero 5, 6 e 7: prima su suggerimento in profondità di Usai, su imbucata di Soru e in girata dall’interno dell’area dopo una azione corale. A partita ampiamente compromessa tornano a cercare il gol anche i Porcogallo. L’azione sulla sinistra di Murru per poco non propizia un clamoroso autogol. Si presentano al tiro anche Casale e Malloci ma prima Meloni, poi la scarsa mira tengono il risultato inchiodato. Al 10′ arriva il meritato gol della bandiera su appoggio da fallo laterale Malloci trafigge il portiere, approfittando degli avversari che coprivano la visuale. Anche il secondo gol dei bianchi è firmato Malloci, a culminare una ripartenza fulminea. Il 7a3 è un tap in di Casale, su corner nel quale la difesa Cortes è stata quantomeno Aperta. A ristabilire la situazione ci pensa L.Carboni, che dopo essersi liberato del diretto avversario regala a Galisai la doppietta personale. In campo regna la stanchezza e il risultato già acquisito non contribuisce alla spettacolarità. Seconda segnatura anche per Casale, per portare la contesa sull’ 8a4, ma il merito è tutto di Murru, che recupera palla in zona gol e offre di tacco un perfetto assist. A chiudere il tabellino ci pensa Carboni con il 5 gol personale.

 

Il migliore di Porcogallo: non ha portato gol oggi ma sicuramente Murru è il metronomo della squadra. Recupera palloni e li smista con sicurezza.

Il peggiore di Porcogallo: non ci sono peggiori in campo per Porcogallo, per stavolta i peggiori sono quelli che hanno lasciato i compagni in cinque.

Il migliore di Cortes Apertas: tecnica individuale indiscutibile e gioco a servizio della squadra ripagato con cinque gol per L.Carboni, l’uomo in più.

Il peggiore di Cortes Apertas: per la terza settimana consecutiva Soru è probabilmente quello che brilla meno, sicuramente è stato il più criticato.

Video

Dettagli

Data Ora League Stagione
Novembre 19, 2018 8:00 pm 3° Giornata Andata 2018

Stadio

Campo A
Via Is Mirrionis, 3, 09121 Cagliari CA, Italia

Risultati


KO KO FT