Porcogallo vs Celtic Lesbow

Riepilogo

Il match delle 21:00 inizia all’improvviso, come un fulmine a ciel sereno, con l’arbitro dà il via all’incontro con le due squadre vestite tutte e due con casacca bianca.

A rendersi subito pericolosi e sfruttare la mossa camaleonte è Porcogallo, che arriva alla conclusione più volte nel giro di 3’. Pala si rende protagonista di un ottima parata a mano aperta su un tiro di Poddie. Sempre l’attaccante di Porcogalo però nell’azione successiva riesce a portare avanti i suoi: in velocità riesce a sfuggire dalla marcatura di Columbu S. e con un colpo da biliardo batte anche Pala in uscita.

Sempre Pala sventa per tre volte i tentativi da fuori di Zini che si affaccia in attacco dopo essersi dimostrato un ostacolo quasi insormontabile per gli attaccanti celtici. Cossu prova a guidare il contrattacco dei bianco-verdi, ma per due volte i suoi tiri varcano la linea di fondo dopo qualche deviazione. Il pareggio però arriva poco dopo: ottimo il movimento a elastico dell’orunese, che viene pescato in mezzo all’area di rigore da Erittu, e di prima buca Marras. Celtic potrebbe trovare il pareggio con Columbu S. che si lancia in uno slalom pirotecnico dalla difesa; il suo tiro però finisce tra le mani dell’estremo difensore.

Porcogallo però trova il gol del vantaggio con Meloni che sfrutta l’errore in marcatura del difensore. Presi dallo sconforto i Celtic abbassano la guardia e concedono il doppio vantaggio agli avversari: Lacatus riesce a sbarazzarci del suo diretto marcatore e mette la palla in mezzo per Podda a cui non resta che mettere in rete il pallone.

Il secondo tempo inizia sempre con Porcogallo all’attacco e Celtic a cercare di rendere meno amaro il passivo. Se avesse inquadrato la porta la rovesciata di De Agostini sarebbe stato opportuno raccontarla nei manuali del calcio; peccato che sia finita fuori. Doppia occasione per Celtic prima con Cossu e poi con Columbu M. ma tutti e due trovano Marras a rispondere come può.

Il possesso palla è sicuramente a favore dei Porcogallo, e i Celtic cercano di giocare di ripartenza: dopo un uno-due con Erittu, Piras si invola sulla fascia, ma il portiere esce a chiudere lo specchio della porta fino alla trequarti e riesce a disinnescare l’attacco.
Celtic inizia a perdere di nuovo la solidità difensiva e concede qualche tiro verso la porta di Pala: sul tiro di Murru riesce a toccare il pallone dopo una leggera deviazione del difensore che stava per spiazzarlo. Il gol dei ragazzi in maglia bianca però arriva dopo 2’con De Agostini che calcia in porta un pallone vagante al limite dell’area di rigore.
Celtic all’arrembaggio sul finale: Erittu spreca davanti al portiere l’ottimo suggerimento di Columbu S. improvvisatosi ala sinistra. Piras prova su calcio piazzato ma la palla esce di poco alta sopra la traversa.

Con l’ingresso in campo di Poddie i Porcogallo provano a sfruttare le ripartenze con la sua velocità: Pala si deve mettere una pezza in più occasioni per non rendere il passivo ancora più amaro. Allo scadere però su un tre contro uno non riesce ad evitare il gol di Malloci (primo gol di testa della competizione) che sfrutta un mezzo pallonetto di Murru.

Il migliore in campo per i Porcogallo è Poddie, molto propositivo in fase offensiva e la scelta di mandarlo in campo per sfruttare la sua condizione fisica è risultata azzeccata.
Il migliore in campo per i Celtic è Pala, cerca di arginare come può gli attacchi degli avversari. Peggiore in campo Columbu S.: senza lui dietro cascano gli schemi e in avanti non riesce ad essere incisivo.

Video

Dettagli

Data Ora League Stagione
Dicembre 3, 2018 9:00 pm 5° Giornata Andata 2018

Stadio

Campo A
Via Is Mirrionis, 3, 09121 Cagliari CA, Italia

Risultati


KO KO FT