Sos Flores vs Cortes Apertas

Riepilogo

La prima sfida del lunedì vede opporsi Sos Flores e Cortes Apertas.
Pronti via e subito Cortes che parte a cento all’ora e si butta all’attacco. Galisai riceve da Carboni L. che anticipa il difensore, ma il suo pallone finisce sul fondo. Ancora l’asse Carboni L. – Galisai porta alla conclusione di quest’ultimo, ma ad opporsi al tiro dell’attaccante è il portiere Fois.

Il primo guizzo in avanti di Sos Flores è una ripartenza in contropiede di Milia, che si conclude con il pallone deviato in calcio d’angolo dal portiere.
Successivamente Balloi prova ad impensierire il portiere con una rasoiata, ma non inquadra lo specchio della porta.
I rosso-blu, dopo un avvio sottotono iniziano a prendere confidenza con la metà campo avversaria e provano a innescare Serra che al primo tentativo lascia andare bene il piede e trafigge Meloni.

Cortes cerca subito il pareggio: conclusione dalla trequarti di Usai che viene deviata prima dal difensore e poi Soru spedisce sulla traversa a un metro dalla linea. Cortes a trazione anteriore a metà del primo tempo con l’ingresso di Carboni M., ma concedono ripartenze potenzialmente letali alla squadra avversaria. È infatti Floreddu (lo vero capitano di Sos Flores) a cercare di consolidare il vantaggio, ma Meloni non è d’accordo, e prima sbatte la porta in faccia a lui e successivamente a Serra in un’altra occasione sempre in contropiede.

Sos Flores si difendono bene e concedono solo tiri dalla distanza alla squadra avversaria. Carboni M. e Curreli provano a impensierire il portiere avversario, ma i loro tiri non inquadrano lo specchio di porta.

Raddoppio di Sos Flores che arriva in maniera abbastanza casuale. Punizione dalla trequarti che viene battuta da Cogoni: il pallone sembra destinato a finire tra le braccia di Meloni, ma Serra decide di metterci lo zampino e devia in rete il pallone.

Nei minuti successivi i barbaricini provano a dimezzare lo svantaggio, creando molte occasioni, ma raccogliendo pochi frutti. Incursione di Galisai per vie centrali e conclusione a lato di poco. Carboni L. mette in mezzo il pallone per la conclusione di Usai che finisce nuovamente fuori. Calcio d’angolo di Galisai e conclusione di Carboni L. che viene deviata dal portiere. Al quarto tentativo arriva il tanto cercato gol: uno-due tra Carboni L. e Curreli, con quest’ultimo che calcia verso la porta. Galisai si trovo per sbaglio sulla traiettoria del tiro e stoppa il siluro del suo compagno di squadra e dal limite dell’area di rigore riesce finalmente a battere il portiere avversario.

Il doppio vantaggio però si ristabilisce dopo poco meno di 2’. Serra mette a segno la tripletta, grazie anche alla papera clamorosa di Meloni che si lascia sfuggire il bolide sparato dell’attaccante sul primo palo

Botta e risposta tra due squadre che non si risparmiano certo quando si parla di giocare a calcio. Soru dà il via all’azione d’attacco dei verdi. Allarga il gioco per Galisai, passaggio per Carboni al centro e ancora Soru che conclude l’azione con il gol, portando le squadre a riposo con il punteggio di 3-2 per Sos Flroes.

A inizio ripresa le due squadre non si risparmiano e si affrontano a viso aperto, con azioni da una parte e dall’altra. Serra è sempre tra i più pericolosi dei suoi: vince un contrasto a metà campo con Carboni M. e si invola verso la porta, ma solo la provvidenziale uscita di Meloni gli nega il poker personale. Prova a farsi perdonare per la brutta palla persa Carboni M. che lancia verso la porta Demurtas, ma il suo tiro finisce alto sopra la traversa.

Il gol è nell’aria e arriva con Cogoni che in velocità si libera della marcatura del difensore e scambia con Fa prima di concludere in porta, portando il risultato sul 4-2.

Aumentano d’intensità Cortes, soprattutto con Curreli che prova ripetutamente la conclusione, ma non riesce ad inquadrare la porta. Il gol del 4-3 arriva dopo una conclusione di Curreli che viene deviata dal difensore sui piedi di Galisai, che dal limite dell’area insacca sotto la traversa.

Cortes prova ad agguantare il pareggio nei 5’ finali. L’azione che meriterebbe miglior sorte e quella che si conclude con il pallonetto di Carboni M. che si stampa sull’incrocio dei pali. Al 22’ tiro libero per Cortes. Carboni M. tira forte e teso centrale e Fois respinge proprio sui piedi dell’attaccante che poi ribadisce in rete.

Nessuna delle due squadre vuole firmare per il pareggio e continuano a scontrarsi a viso aperto per i restanti 3’ minuti di gioco. Occasionissima per Cortes con Demurtas che sbaglia da pochi passi il gol decisivo sparando alto.

Ultima palla della partita con Sos Flores che attaccano in cerca del gol partita. Ripartenza di Serra che però viene stoppato dall’ottima copertura di Balloi. Fa a rimorchio alimenta ancora l’azione offensiva dei rosso-blu. Allarga il pallone per Floreddu che solo davanti al portiere non sbaglia.

Partita che finisce dunque sul 5-4 e vittoria di Sos Flores.

Il migliore in campo per Sos Flores è Serra, autore di una tripletta.
Il peggiore in campo per Sos Flores è Busalla.

 

Il migliore in campo per Cortes è Carboni M., quando gioca per la squadra fa la differenza in campo.
Il peggiore è Meloni, sicuramente non in giornata.

Video

Dettagli

Data Ora League Stagione
Febbraio 4, 2019 8:00 pm 4° Giornata Ritorno 2018

Stadio

Campo A
Via Is Mirrionis, 3, 09121 Cagliari CA, Italia

Risultati


KO KO FT