Celtic Lesbow vs University Rock Cafe

Riepilogo

Ultima partita della giornata tra Celtic Lesbow e University Rock Cafe.

Celtic partono subito forte e si rendono pericolosi fin dal primo minuto. La prima conclusione arriva con Cossu, che però viene deviata dal portiere avversario. Il successivo tiro di Erittu però non lascia scampo all’estremo difensore avversario, con il pallone che passa sotto le sue gambe prima di finire in fondo alla rete. Nell’azione successiva arriva il gol del 2-0 con Cossu. Bussu vede il taglio del compagno e lo serve alla perfezione. Con il primo controllo manda fuori tempo il portiere e poi conclude a porta vuota. Ancora Cossu arriva solo davanti al portiere dopo un altro ottimo servizio di Bussu a tagliare tutto il campo, ma il suo tiro finisce sull’esterno della rete.

Dopo i primi minuti di dominio Celtic, iniziano a giocare i ragazzi dell’University. La prima conclusione arriva con Dessì che sfrutta il suggerimento di Loddo, ma non riesce ad inquadrare la porta.

Per 5’ è solo attacco University con Ladu in cerca di gloria. Arriva alla conclusione per tre volte trovando però sempre un’ottima risposta di Pala, che sul terzo tiro deve allungarsi in spaccata per deviare il pallone diretto sul secondo palo in calcio d’angolo. Nonostante il buon momento della squadra, a trovare nuovamente il gol sono i bianco-verdi. Ancora Bussu trova il passaggio vincente per Cossu, che in corsa conclude sul secondo palo, portando la partita sul 3-0.

University riesce ad accorciare lo svantaggio grazie a Dessì, che sfrutta la rispenta non impeccabile di Pala sul tiro di Loddo. I ragazzi in maglia nera cavalcano l’onda dell’entusiasmo e trovano anche il secondo gol con Loddo bravo a sfruttare un rimpallo su Columbu. Il suo mancino non lascia scampo a Pala. Il portiere si riscatta però nell’azione successiva con un’ottima parata su Dessì.

Celtic trova ancora ancora il gol con Fronteddu. Dal limite dell’area è freddo come il ghiaccio, nonostante l’uscita su di lui di 3 avversari.

Dal 20esimo del primo tempo è University ad attaccare con più costanza, con Loddo che si ritaglia il suo spazio in ogni occasione. È suo infatti l’assist per Sulis che accorcia le distanze. Progressione per vie centrali del numero 8 e passaggio poi sulla destra per il suo compagno di squadra libero di calciare verso la porta.

Nella ripresa le squadre si affrontano a viso aperto, con continui capovolgimenti di fronte. I primi a rendersi pericolosi sono i Celtic, con le conclusioni di Fronteddu e Bussu, che però vengono sempre contenute dall’estremo difensore. Gli avversari rispondono subito agli attacchi subiti. Pisu riesce a recuperare un buon pallone su Columbu, ma la sua conclusione tocca il palo e si spegne sul fondo. Dopo varie conclusioni in cui la difesa traballante Celtic viene messa a dura prova arriva il gol del pareggio. Loddo pare dalla sinistra e si accentra per lasciare partire il tiro di destro. Pala si oppone ma viene punito da Dessì che al volo sfrutta la sua iniziale respinta.

Celtic di porta però nuovamente in avanti con Cossu. La sua rasoiata dalla destra è velenosa e il portiere avversario non riesce a leggere bene la traiettoria. Il vantaggio dei bianco verdi però non dura neanche il tempo di una birra. Dessì riceve e al limite dell’area, nonostante la pressione di tre avversari, riesce a girarsi e lascia partire un destro a incrociare sul secondo palo che trafigge ancora il portiere.

Sul 5-5 la partita si scalda e tutte le squadre lottano e cercano di portare a casa la vittoria. Celtic arriva alla conclusione con Columbu e Cossu, ma non riescono a indovinare l’angolo giusto per portarsi avanti di punteggio.

Al 20’ punizione per University, con Loddo che si incarica della battuta. Loddo non solo lascia partire un missile, ma anche la scarpetta. Mentre il pallone passa in mezzo al traffico e finisce la sua corsa in fondo alla rete, la sua scarpetta finisce in Zona Franca, senza nuocere a né ad avversari né a compagni di squadra.

Celtic accusa il colpo e non riesce a costruire un’azione pericolosa fino ai minuti finali. Nel mentre a rendersi pericoloso in molte occasioni è Ladu, che una volta varcata la linea dell’area di rigore avversaria non riesce a tramutare neanche un pallone in gol. I servizi dei compagni sono tutti per lui, ma riesce ad inventarsi un modo diverso per sbagliare per ogni occasione. Le ultime speranze dei Celtic sono riposte nel tiro di Columbu, che però non inquadra la porta dopo essersi girato molto bene al limite dell’area.
La partita finisce con un pirotecnico 6-5.

 

Il migliore in campo per University è Dessì. Il peggiore Ladu.

Il migliore in campo per Celtic è Cossu. Il peggiore Piras

Video

Dettagli

Data Ora League Stagione
Febbraio 20, 2019 8:00 pm 6° Giornata Ritorno 2018

Stadio

Campo A
Via Is Mirrionis, 3, 09121 Cagliari CA, Italia

Risultati


KO KO FT