Sos Flores vs A.E.K. Imene Futsal

Riepilogo

Sos Flores e AEK Imene si incontrano nel terzo quarto di finale della CUS Cup. Le due formazioni, al completo, si affrontano a viso aperto ma ad avere la meglio è la maggiore tecnica dei Sos Flores, che approdano in semifinale vincendo per 5-2.

 

Partono a razzo i floreali che nei primi minuti creano i presupposti per passare in vantaggio; il più attivo è Cogoni che colpisce anche una traversa con un tiro dalla distanza. Il gol arriva al 6′ con un gran gol al volo di Manni, che sfrutta un preciso cross per insaccare nell’angolo basso. Nei minuti successivi entra in partita anche Serra, il leader tecnico dei Sos Flores, che prima, va vicino alla rete con un calcio di punizione da posizione centrale, poi servito da Giacobbe all’interno dell’area, manda fuori tempo il difensore e appoggia a porta sguarnita per il 2-0. Nemmeno un minuto e la difesa nerogialla si perde Fa, che si inserisce dalle retrovie, raccoglie il lancio lungo dalla difesa e con il sinistro imbuca tra le gambe di Porta realizzando il 3-0.

La prima occasione per gli AEK arriva grazie a un’incomprensione tra i difensori rossoblu che regalano palla a Seoni, il quale, a tu per tu con Fois, prova a scavalcarlo con un tocco sotto ma il portiere tocca di mano fuori dall’area concedendo una punizione da posizione molto pericolosa; della battuta si incarica Serpi che calcia di potenza a fil di palo accorciando le distanze sull’1-3.

I Sos Flores tornano a macinare gioco costruendo diverse occasioni, soprattutto con Serra, che si mangia un gol clamoroso a porta vuota, colpisce male col mancino e la palla cammina lungo la linea, così Porta può recuperare posizione e pallone. Lo stesso estremo difensore è decisivo poco dopo, ancora sul 7 rossoblu, in uscita bassa neutralizza il tentativo di pallonetto con la mano di richiamo. In mezzo alla collezione di chance dei floreali, gli aekappini vanno vicini al secondo gol con una triangolazione tra Piredda M. e Zoroddu, che si libera per il tiro ma non inquadra di poco lo specchio.

 

La ripresa si apre sulla falsariga della prima frazione, con Serra che dà prova della sua forza fisica, si libera di Ibba A. e calcia in diagonale trovando, però, i piedi di Porta a respingere. Qualche minuto dopo Manni sfiora il gol da cineteca, tentando un colpo dello scorpione per deviare un lancio dalle retrovie, ma non trova la porta di pochissimo.

In questa fase gli AEK si difendono a oltranza ma non riescono a costruire occasioni da rete. Cosa che invece riesce ai Sos Flores, che al 38′ trovano anche il poker: azione caparbia di Cogoni che recupera palla e calcia, il pallone respinto da Porta va verso Serra, che tira di prima intenzione, il difensore sulla linea riesce solo a deviare ma non a evitare la rete. Due minuti dopo, il neo entrato Floreddu, tenta una prodezza in mezza rovesciata ma non colpisce bene e Porta può sventare in due tempi.

Non si fermano i rossoblu, che vogliono mettere al sicuro il risultato; il pressing alto permette a Busalla di rubare palla all’ultimo uomo avversario, involarsi a tu per tu con l’estremo difensore e piazzare il pallone nell’angolino alla sua sinistra.

Realizzato il quinto gol, i floreali si rilassano e concedono qualche occasione agli avanti nerogialli. Piredda M. conquista una seconda palla, la difende di forza e calcia di sinistro, ma è sfortunato e colpisce solo il palo a Fois battuto. AEK riesce a timbrare la seconda rete, con la doppietta di Serpi ancora su calcio di punizione: stavolta da posizione defilata fa passare il pallone sotto la barriera sorprendendo Fois. Nell’ultima azione della partita, a giochi già fatti, Seoni prova il destro a giro ma calcia leggermente alto e il risultato rimane invariato sul 5-2 finale.

 

Migliori della partita: Serra per i Sos Flores, anche se oggi meno ispirato del solito resta comunque decisivo; per gli AEK Imene Serpi, cecchino su calcio piazzato ma da solo può fare ben poco.

 

Dettagli

Data Ora League Stagione
Marzo 13, 2019 8:00 pm Fasi Finali 2018

Risultati


KO KO FT