University Rock Cafe vs Porcogallo

Riepilogo

Il secondo quarto di finale vede affrontarsi University Rock e Porcogallo. Pioggia di gol, ben 18, e risultato finale di 11 a 7 per gli universitari, che approdano in semifinale dove incontreranno i Cortes Apertas.

Gli University, per le fasi finali, rispolverano due pezzi da 90 come Soro e Tore Boi, e il loro impatto si vede subito. Autentico mattatore nel primo tempo è però Loddo, che trova una tripletta nei primi dieci minuti. Il primo gol arriva dal solito calcio di punizione, grazie a un evidente errore di posizione della barriera che lascia scoperto il primo palo, e proprio in quello spazio Loddo infila per il vantaggio. Anche nell’occasione del raddoppio regalo della difesa porcoghese, controllo sbagliato di Murru e palla che carambola tra i piedi di Loddo che non può sbagliare da distanza ravvicinata. La tripletta arriva su azione di contropiede: lanciato sulla sinistra da Soro, il 7 arriva all’ultimo sul pallone e lo tocca con la punta sinistra sotto le gambe di Saccarello.

In mezzo al Loddo show, Porcogallo prova a interrompere il dominio avversario prima con il sinistro in diagonale di Mallocci, poi con la doppia occasione Lacatus-Murru che però non inquadrano lo specchio. Per i neri Pisu si divora un gol praticamente fatto, alzando troppo da due passi ma non fallisce la seconda occasione, sull’assist di Loddo batte Saccarello calciando forte sotto la traversa per il 4-0.

Ancora Murru prova a farsi perdonare l’errore del secondo gol universitario, e sfiora l’incrocio dei pali con un sinistro a girare deviato da Sulis con la punta delle dita. È il preludio al gol che arriva con Cotza, bravo a girarsi al limite dell’area e a incrociare nell’angolino basso con il mancino.

Nel finale di frazione arriva il poker personale di Loddo, con la percussione centrale e l’interno destro a trovare l’incrocio.

 

Come da previsioni, parte all’assalto Porcogallo nel secondo tempo. Subito un occasione per Murru che calcia alto; poi combinazione veloce tra Mallocci e Casale con quest’ultimo che perde il tempo per concludere e si fa bloccare da Sulis. Altre due occasioni e anche una traversa colpita dallo sfortunato Casale, ma sul ribaltamento di fronte Dessì non lascia scampo a Saccarello con il diagonale basso. Passano due minuti e Tore Boi si mette in proprio, abbandona la linea difensiva, e piazza con l’interno destro dopo aver lasciato sul posto Zini.

La partita sembra chiusa ma Lacatus non demorde e, sulla verticalizzazione di Zini, batte Sulis con un po’ di fortuna grazie a un rimpallo per il secondo gol del Porcogallo.

Accorcia ancora la formazione in maglia bianca con Mallocci che, dopo una triangolazione in area con Lacatus, piazza di sinistro. Vedendo il vantaggio ridursi, Boi torna a fare quello che gli riesce meglio, ossia segnare, dopo uno scambio sulla sinistra, vince un rimpallo e poi calcia di punta sul primo palo con Saccarello che riesce solo a deviare ma non a evitare l’ottavo gol.

Quando la partita sembra ormai in ghiacciaia arriva la reazione d’orgoglio dei porcoghesi che quasi completano una rimonta insperata e si portano in pochi minuti fino al meno uno dagli University. L’8-4 lo realizza Cotza che, dopo aver colpito anche un palo, riesce a battere Sulis con il destro. Il quinto gol è ad opera di Mallocci, pescato dietro la difesa dalla palla in verticale di Zini, controlla e scavalca l’uscita bassa di Sulis con un tocco morbidissimo. Il 6-8 porta ancora la firma di Cotza che realizza la tripletta personale, mentre il settimo gol è una prodezza di Murru, un sinistro potente e preciso che va a togliere la ragnatela dal sette.

Porcogallo sfiora addirittura il pareggio con la punizione di Cotza che passa in mezzo alla barriera e per poco non si infila nell’angolino basso. I bianchi esauriscono però la spinta e nel finale si sbilanciano lasciando troppo spazio a Dessì, che con una tripletta chiude i giochi sull’11-7.

 

I migliori sono Loddo per University Rock, con quattro gol e una prestazione maiuscola, dall’altra parte Cotza, autore di una tripletta e vera anima della sfiorata impresa porcoghese.

Dettagli

Data Ora League Stagione
Marzo 11, 2019 9:00 pm Fasi Finali 2018

Risultati


KO KO FT